La nostra storia, i nostri valori

beef-into-pieces_1088-551

 

La nostra lavorazione artigianale, la nostra filosofia (clicca per guardare)

Nel 2012 abbiamo deciso di cominciare quest’avventura da amanti del buon cibo e delle buona compagnia.

Il nostro nome, Officina, richiama quell’idea di continua sperimentazione riproposto nei nostri piatti, nelle nostre lavorazioni della carne e ricerca nel confezionare le salse rigorosamente home made.

La Senape invece- al contrario di come molti possono pensare- deriva dalla colorazione originale dei locali che abbiamo scelto come teatro del nostro ristorante. Per rendere onore a questa salsa che si abbina per antonomasia con la carne non abbiamo potuto esimerci dal proporre la nostra versione dolce.

Qualità e territorialità. Da consumatori a confezionatori dei piaceri della tavola abbiamo fatto del valore dei nostri prodotti l’asse portante, selezionando solo i migliori fornitori della zona e cercando di limare fino all’osso le imperfezioni.

Freschezza e controllo. La nostra filiera è corta e controllata, potrete trovare il pedigree delle pezzature utilizzate per i nostri tagli scelti sul vostro tavolo. Non lavoriamo su precotture, pertanto il prodotto che vi offriamo è preparato solo su cucina espressa e necessita di tempi di attesa leggermente più lunghi, ma ne vale la pena.

La convivialità. Nel nostro DNA è incastonato il piacere di stare a tavola, la tradizione delle antiche trattorie e osterie modenesi già decantate nel 1614 dal Tassoni.

“[Arrivati a Modena]…Poscia che passeggiata a parte a parte / ebber gli Dei quella città fetente [di Bacco, Tabacco e Venere] / e ben considerato il sito, e l’arte / del guerreggiar, e il cor di quella gente, / a un’osteria si trassero in disparte / ch’avea un trebbian di Dio dolce e rodente / e con capponi e starne e quel buon vino / cenaron tutti e tre da Paladino”. (Tassoni, La Secchia Rapita, Canto II)